I Waffle

Waffle  non sono un dolce originario degli Stati Uniti ma qui sono davvero molto popolari, tanto che è facile trovare nelle colazioni a buffet degli hotel la speciale piastra per cuocerli e l’impasto già pronto.
La caratteristica principali di questo dolce, molto simile come sapore ed ingredienti ai celebri pancakes, è la sua composizione “a nido d’ape” molto utile per raccogliere la salsa dolce cui verranno abbinati (sciroppo d’acero, nutella, marmellata, gelato ecc) scopriamo insieme come prepararli.

Ingredienti

  • 4 uova medie
  • 90 gr di zucchero
  • 140 gr di farina
  • 80 gr di burro
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Innanzitutto separate i tuorli dall’albume e montate a neve quest’ultimi e mettere il burro a fondere in un pentolino facendo attenzione a non farlo colorire facendolo poi raffreddare.

In una ciotola capiente sbattere i tuorli e lo zucchero; una volta ottenuto un composto senza grumi aggiungere il burro fuso ma raffreddato e mescolare con cura. Unite quindi anche l’albume montato a neve e mescolate con una spatola cercando di girare dal basso verso l’alto con movimenti ampi e non troppo veloci. Aggiungete quindi la farina, il pizzico di sale e la vanillina.
Quando tutto è ben amalgamato il composto è pronto.

Fate scaldare la macchina per i waffel  e una volta che questa è giunta a temperatura ungetela con l’apposito spray o se non l’avete con del burro sopra e sotto. Prendete un mestolo di pastella e rovesciatela al centro della pistra. Fatelo cuocere secondo le istruzioni riportate nel libretto dell’elettrodomestico.

Una volta pronti  metteteli in un piatto e aggiungete quello che preferite: nutella, sciroppo d’acero, marmellata, panna montata, frutta … insomma scatenate la fantasia!

Peanut-Butter-Waffles-with-Bananas-and-Nutella

Precedente Torta Pancione in PDZ Successivo Le Castagnole